Category

advaita

L’induismo non è una religione

By advaita, UncategorizedNo Comments

In quanto occidentali siamo abituati culturalmente ad una particolare accezzione della religione , infatti ancora oggi nei testi dis toria delle religioni quando si parla delle grandi religioni monoteistiche vengono ricordati l’islamismo, l’ebraismo e il cristianesimo . Ci troviamo attualmente su un livello di forte disinformazione perchè è vero che l’occidente ha questo grande riferimento che è il cattolicesimo , più che il cristianesimo delle origini , ed è vero che dal punto di vista del monoteismo le religioni più diffuse sono quelle enunciate sopra però disconoscere il buddismo che ha centinaia di adepti in tutto il mondo e l’indusimo che ha un miliardo di fedeli mi sembra dal punto di vista culturale una grande mancanza.[…]

chiedi gratuitamente di poter leggere l’aticolo intero a:
cesarematarese@gmail.com

Lo Hatha Yoga

By advaita, YogaNo Comments

Lo Hatha Yoga, che mira a liberare il corpo sottile dal controllo del corpo denso, implica otto gradi principali, che sono, secondo il il passo di Patanjali: le astinenze, le osservanze, le posizioni, il controllo del respiro, l’eliminazione delle percezioni esterne, la concetrazione, la contemplazione e l’identificazione.

Read More

L’eterno Uno in cui nulla può essere separabile

By advaita, YogaNo Comments

Incapace di vivere il fluire della vita che si manifesta nella perenne trasformazione, il nostro ego cerca illusoriamente di placare la sua insicurezza nell’affannoso desiderio di voler possedere le cose, provando l’appagamento di un’istante nel piacere. Condannandosi così alla continua infelicità, poiché la sua sete non si placa mai e costantemente sente desiderio, ossia ‘mancanza di qualcosa’. Solo la dimensione della Coscienza ci permette di vivere nell’eterno Uno, in cui nulla può essere separabile.

Vedi l'unità nella diversità, l'Uno divino appare nelle molte forme, immensa è la sua vastità, indescrivibile la sua gloria.

Rig Veda